Cerca nel blog

giovedì 29 dicembre 2011

Battipaglia si aggiudica la 2^ ACSI VOLLEY CUP "MARE NOSTRUM"




Si è svolta lo scorso 28 dicembre, in un clima di festa, la seconda edizione del Trofeo di Pallavolo Femminile under 14 ACSI VOLLEY CUP “MARE NOSTRUM”.
Il Liceo Scientifico “Francesco Severi” di Salerno ha ospitato la manifestazione organizzata dal Comitato Provinciale ACSI di Salerno, presieduto da Alfonso Luigi Venosi, che ha voluto continuare la bella esperienza del quadrangolare tenutosi nel maggio del 2010 nella palestra Senatore dello stadio Vestuti, con la partecipazione di ben due squadre laziali.
“Natale Sotto Rete”, edizione invernale del nuovo appuntamento pallavolistico salernitano, ha visto la partecipazione dell’ASD Medaglie d’Oro (Salerno), ASD Pallavolo Battipaglia, Pol. Fortitudo Campagna e ASD Pratole Pessy Volley (Montecorvino Pugliano), che all’ultimo momento ha sostituito l’Indomita Salerno.
Durante le premiazioni, il Presidente Venosi ha tenuto a sottolineare l’importanza dell’ACSI, quale Ente di Promozione Sportiva, per le opportunità che vengono offerte ai tanti praticanti le discipline sportive, spesso fuori dal circuito agonistico.
Il Presidente del Comitato Provinciale FIPAV, Antonio Mastrolia, si è detto grato al tipo di collaborazione messo in atto già dal 2009 in occasione delle finali nazionali ACSI di Pallavolo tenutesi a Salerno.
Il Trofeo è stato aggiudicato dall’ASD Pallavolo Battipaglia, che ha dimostrato una buona preparazione ed una tenuta del campo più organizzata delle altre.
Il giudizio dei tecnici dello staff degli organizzatori ha voluto premiare Egidia Cirillo (ASD Medaglie d’Oro) quale miglior giocatrice del torneo.
Al di là del risultato, è risultata vincente la formula “All Day”, che ha visto un bel momento di socializzazione durante la pausa pranzo, con i partecipanti ed i loro accompagnatori tutti uniti, trasportando il momento di allegria in campo durante la ripresa pomeridiana delle restanti partite.
Un particolare ringraziamento al prof. Renato Peduto per la disponibilità dimostrata e la professionalità di tutto il personale del Liceo Scientifico “F.Severi”,oltre che ai dirigenti delle Associazioni presenti Antonio Napoletano e Fabrizio Guida (Pallavolo Battipaglia), Vito Cacciottolo (Fortitudo Campagna) Massimo Pessolano (Pratole Pessy Volley), Antonio Adinolfi, Crescenzo Milone e Maria Torre (Medaglie d’Oro), Mauro Grandinetti (ACSI Salerno) per la fattiva collaborazione.

lunedì 26 dicembre 2011

2^ ACSI VOLLEY CUP "MARE NOSTRUM" - Natale Sotto Rete Pallavolo Femminile Under 14


Il Comitato Provinciale ACSI di Salerno, ha organizzato la seconda edizione del Trofeo di Pallavolo Femminile under 14 “Mare Nostrum”, che si terrà mercoledì 28 dicembre nella palestra del Liceo Scientifico “Francesco Severi”.
Alfonso Luigi Venosi, Presidente dell’ACSI Salerno, dopo la bella esperienza del quadrangolare tenutosi nel maggio 2010 nella Palestra Senatore dello Stadio Vestuti, ha voluto riproporre l’iniziativa promozionale volta sempre alla categoria femminile, molto apprezzata dalle Associazioni partecipanti.
Determinante la collaborazione di Antonio Adinolfi e dell’ASD Medaglie d’Oro, i cui buoni rapporti permisero la riuscita delle finali nazionali di pallavolo ACSI tenutesi a Salerno nel giugno del 2009 alla presenza dei vertici provinciali della FIPAV.
Invitato alle premiazioni il Dirigente Scolastico prof. Renato Peduto.
Le Associazioni partecipanti:
- ASD MEDAGLIE D’ORO SALERNO
- ASD PALLAVOLO BATTIPAGLIA
- EMME REFRIGERAZIONE INDOMITA SALERNO
- POL. FORTITUDO CAMPAGNA

SALERNO IN LUCE - 2° Trofeo ACSI Salerno di Calcio Giovanile

ACSI SALERNO: LO SPETTACOLO DELLO SPORT



Domenica 11 dicembre al PalaTulimieri di via Allende con inizio alle ore 16,00 ci sarà “Lo Spettacolo dello Sport”, manifestazione ideata ed organizzata dal Presidente del Comitato Provinciale ACSI di Salerno, Alfonso Luigi Venosi, giunta alla 5^ edizione, che si rivolge, soprattutto, ai giovani interessati alla pratica sportiva, affinché possano apprezzare le performances di tanti atleti e orientarsi per un eventuale avvicinamento ad una delle discipline proposte.
La Manifestazione, preceduta al mattino dal 2° Trofeo “Salerno in Luce” – torneo di calcio per Esordienti – riservato alle scuole calcio e di promozione sociale, prevede tante esibizioni delle Associazioni affiliate ACSI di varie discipline sportive, proponendosi come interessante vetrina per i sodalizi, che potranno mostrare i frutti del loro lavoro, e, soprattutto, come una ulteriore occasione di promozione dello sport. Svolge anche il compito di abituare i praticanti più giovani al campo di gara ed al pubblico, oltre a rappresentare un momento di festa e di incontro tra le varie associazioni sportive con dirigenti ed atleti.
Queste le discipline proposte:
- Arti Marziali
- Danza Classica e Moderna
- Ginnastica Ritmica
Ci sarà, come è costume dell’ACSI un momento di solidarietà a favore dei bambini meno fortunati con la consegna dei doni, portati dagli stessi atleti partecipanti, che saranno devoluti all’associazione Amici di Sabatino ed alla Casa Nazareth della Comunità Parrocchiale di Gesù Redentore di don Ciro Torre, nel Quartiere Europa di Salerno.
L’evento prevede anche la consegna degli OSCAR ACSI 2011 assegnati a dirigenti e tecnici del Comitato Provinciale ACSI di Salerno, che si sono distinti nell’anno sportivo 2010/2011.
Alla Cerimonia di Premiazione interverranno il Sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, l’Assessore al Turismo ed allo Sport, Vincenzo Maraio, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano, il Consigliere Provinciale, ed il Presidente Provinciale del CONI, Guglielmo Talento.

ELENCO OSCAR ACSI 2011:

PARTECIPAZIONE: POWER TUNING CLUB SALERNO
Per la partecipazione e la collaborazione a tutte le iniziative ACSI.

PROMOZIONE SPORTIVA:
ASSOCIAZIONE LUCANA GIUSTINO FORTUNATO DI SALERNO
Per l’impegno svolto tra i propri associati integrando l’impegno culturale
con le attività sportive e per la collaborazione a favore del Comitato
ACSI di Salerno.

PROFESSIONALITA’: MARGHERITA PRINCIPE – Jonathan Dance
Per i continui aggiornamenti professionali ed i riconoscimenti tecnici
ottenuti.

PROMOZIONE CULTURALE: Dr. EMILIO D’AGOSTINO
Centro Studi Europa Nuova
Per l’organizzazione e il contributo scientifico a tutte le manifestazioni
culturali dell’ACSI Salerno con tre mostre di pittura e pergamene
organizzate.

PROMOZIONE SOCIALE: ASSOCIAZIONE AMICI DI SABATINO
Per la generosa disponibilità nel seguire i ragazzi del Quartiere Europa
nel loro percorso scolastico, nelle attività sportive e ricreative, ma,
soprattutto, nella sensibilizzazione dell’educazione stradale.

TECNICO: GIOVANNI DE LUCA
Per la determinazione nell’apprendere le tecniche delle varie arti
marziali portandolo a conquistare importanti premi nelle dimostrazioni
sportive del Taiji Quan e del Viet Vo Dao.

DIRIGENTE DI SETTORE: COSTANZA SABETTA – Responsabile Settore Ginnastica
Ritmica
Per aver contribuito in modo determinante alla crescita del Settore sia in
termini numerici, che organizzativi.

ESIBIZIONE: FITNESS CLUB – tecnico Raffaele De Nicola
Per aver conquistato l’ambito Trofeo ACSI di Arti Marziali “USQUE AD
INFEROS” interpretando al meglio l’originale regolamento, appassionando
tutti i presenti.

MANIFESTAZIONE: “MOTOMEETING DELL’AMICIZIA” - 2^ edizione
Vincenzo Caso – Responsabile MotoTurismo ACSI
Per il progetto e l’organizzazione dell’evento motoristico.

DIRIGENTE ASSOCIAZIONE SPORTIVA: NANDO DI FRANCESCO – Polisportiva Nikè
Pellezzano
Per le capacità organizzative dimostrate, che hanno determinato il
successo della sua Associazione, sia in campo sportivo, che nell’impegno
sociale.

ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI:

ATHLETIC CENTER - S. Cipriano Picentino.
Aerobica, Ginnastica Artistica F/M, Hip Hop, Fitness, Arti Marziali,
Ginnastica per la Terza Età.
Presidente e Tecnico: Miranda Gallo.

AMICI DI SABATINO – Salerno.
Promozione Sociale, Ginnastica Ritmica, Danza.
Presidente: Adriana Frassetti

CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO TORQUATO TASSO – Salerno.
Ginanstica libera, Kung Fu Shaolin, Ballo, Danza.
Tecnici: Antonio Gallo, Claudio Celentano, Francesco Lombardi.

CENTRO STUDI EUROPA NUOVA - Salerno.
Discipline Olistiche, Ginnastica Ritmica, Minibasket, Minivolley,
Mototurismo, Calcio
Presidente: Alfonso Luigi Venosi

ELENA DANCE – Salerno.
Ballo Latino Americano, Ballo di Gruppo, Hip Hop, Ginnastica Dolce.
Presidente e Tecnico Elena Gallo ed Amelia Savastano

EQUILIBRIO DANZA – Pellezzano.
Danza Classica e Moderna, Discipline Olistiche, Hip Hop, Attività Teatrali
e dello Spettacolo.
Presidente e Tecnico: Valeria Granata

EVERGYM - Salerno.
Ginnastica Ritmica, Ginnastica Artistica, Coreografica e Corpo Libero
Tecnico: Angela Zappalà

FITNESS CLUB - Mercato S. Severino.
Arti Marziali, Fitness, Ginnastica Ritmica, Hip Hop, Karate, Kick Boxino,
Pesistica, Pilates.
Presidente: Guadagno Salvatore. Tecnico: Raffaele De Nicola.

FREE BIKERS “QUELLI DI SEMPRE” – Salerno.
Mototurismo.
Presidente: Vincenzo Caso

GRANATA – Salerno.
Ginnastica Ritmica.
Presidente: Matteo Gaglione. Tecnico: Lucia Gaglione.

JONATHAN DANCE – Salerno.
Aerobica, Ballo, Danze Caraibiche, Hip Hop
Presidente e Tecnico: Margherita Principe

IL CONTRAPASSO – Salerno.
Danze Storiche e Medievali
Presidente e Tecnico: Lella Lembo

IL GRIFONE – Giffoni Sei Casali.
Ginnastica Ritmica, Ginnastica Dolce, Arti Marziali.
Tecnico: Rosaria Maresca

NEW HARMONY – Cava de’ Tirreni
Ginnastica Ritmica, Ginnastica Dolce
Tecnico: Simona Lamberti

NINFA BLU – Salerno.
Ginnastica Ritmica, Ginnastica per Adulti, Aerobica, Step, Pilates.
Presidente: Livia Prescenzo. Tecnici: Livia e Marianna Prescenzo

POWER TUNING CLUB SALERNO – Salerno.
Tuning Car e SPL.
Presidente: Pietro Mammato

RITMICA ARKE’ – Salerno.
Ginnastica Ritmica.
Presidente e Tecnico: Costanza Sabetta.

TAO JINGQISHEN ACADEMY – Baronissi.
Taijiquan, Qigong, Shiatsu, Difesa Personale
Tecnici: Michelangelo Casale e Giovanni De Luca.

TRILLI – Maiori.
Ginnastica Ritmica
Presidente: Vincenzo Fiorillo. Tecnico: Lucia Gaglione

sabato 19 novembre 2011

A SALERNO LA III FIACCOLATA PER LE VITTIME DELLA STRADA


Domenica 20 novembre p.v., sul sagrato la Chiesa Gesù Redentore alla via Pietro De Cicco del quartiere Europa, don Ciro Torre ed Adriana Frassetti, Presidente dell’Associazione “Amici di Sabatino”, accoglieranno i parenti delle vittime della strada di Salerno, congiuntamente alle Autorità Civili e Militari, ma anche i tanti automobilisti, camionisti, bikers, cicloturisti, appassionati di motori e tuning, semplici pedoni, quanti, in ogni caso, sono esposti quotidianamente ai pericoli di eventuali incidenti stradali.
L’associazione “Amici di Sabatino” fin dalla sua costituzione è impegnata nelle campagne volte al rispetto del codice della strada ed attenzione al mondo delle due ruote; ancor di più nella sensibilizzazione all’uso del casco da parte dei tantissimi scooteristi e bikers, senza dimenticare la partecipazione alle campagne “Guida Sicuro – No Alcol”.
Altro impegno sociale, non meno importante, è quello rivolto all’ assistenza ai ragazzi delle fasce deboli del popoloso rione, fornendo loro, grazie al prezioso contributo partecipativo di tutti i volontari, momenti di supporto agli studi ed alle attività ludico-sportive.
Il programma della giornata prevede la partecipazione alla Santa Messa in memoria delle vittime della strada, durante la quale, simbolicamente, saranno benedetti i caschi degli appassionati delle due ruote. Alle 19,30 si terrà una fiaccolata commemorativa che attraverserà alcune strade della Zona Orientale (via Limoncelli-via Lembo-via Trento-p.zza Caduti di Brescia- via Rocco Cocchia – via dei Mille – Via Angrisani) per giungere all’interno del Parco del Mercatello, dove sarà osservato un minuto di raccoglimento e, subito dopo, verrà effettuato il rilascio delle lanterne volanti.
L’opera di sensibilizzazione, verso i buoni comportamenti sulla strada, continuerà nei prossimi mesi attraverso gli incontri nelle scuole, grazie all’affiancamento del Comitato Provinciale ACSI di Salerno, presieduto da Alfonso Luigi Venosi,
La manifestazione ha avuto il sostegno del Comune di Salerno.

sabato 13 agosto 2011

AGOSTO MOTOSOLIDALE IN OSPEDALE




Domenica 14 agosto presenza solidale dei bikers salernitani presso l’Ospedale S.Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona – Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno.
In occasione degli incontri estivi organizzati dall’URP Ospedaliero con le Associazioni Culturali e di Volontariato, che affiancano le attività quotidiane di assistenza ai degenti, l’Associazione FREE BIKERS QUELLI DI SEMPRE, presieduta da VINCENZO CASO, Responsabile Provinciale del Mototurismo ACSI di Salerno, trascorrerà la mattinata nelle corsie dell’ospedale consegnando gelati e dolciumi ai degenti ed agli ospiti di tutti i reparti.
Il programma prevede il raduno alle ore 9,30, presso la Club House di via Picenza n°144, dei motociclisti di quanti vorranno partecipare. Alle ore 10,30 incontro con gli animatori della Ludoteca Dreamcatcher e gli operatori URP per preparare i carrelli delle sorprese. Ore 11,30 visita e consegna dolci e gelati nei reparti. Ore 13,30 grigliata biker al Club Ippico Montena di Giovi.
I bikers dell’ACSI Salerno continuano a testimoniare la loro ultradecennale presenza solidale in Ospedale durante tutto l’anno, oltre le iniziative svolte durante le feste natalizie, dell’Epifania e di Pasqua nei reparti pediatrici e di psichiatria.
Il Presidente del Comitato Provinciale ACSI, Alfonso Luigi Venosi, sempre pronto a sostenere le iniziative di solidarietà delle Associazioni affiliate, prossimamente coinvolgerà i propri dirigenti in una raccolta di libri da donare alle biblioteche mobili dei vari reparti del nosocomio cittadino.
Un particolare ringraziamento è rivolto a quanti hanno potuto permettere, con i loro contributi benefici, la realizzazione dell’iniziativa.
Salerno 12 agosto 2011

Mauro Grandinetti
Ufficio Stampa ACSI Salerno

martedì 31 maggio 2011



Programma
2° MOTO MEETING DELL’AMICIZIA
Salerno – Piazza della Concordia - 10,11,12 giugno 2011

Venerdì 10 giugno 2011

Ore 18,00 Apertura Manifestazione e Stand espositivi
Ore 18,00 Esibizioni di Danza e Ritmica
Ore 18,00 Torneo War Games – Laser Tag
Ore 19,00 Giro turistico con aperitivo omaggio a Vietri sul Mare
Ore 21,00 Concerto Live “Albatros”

Sabato 11 giugno 2011

Ore 10,00 Accoglienza
Ore 11,00 Gimkana Moto
Ore 15,00 Torneo Punji Ball
Ore 15,00 Torneo War Games – Laser Tag
Ore 16,00 Trofeo Auto Tuning “La più Bella”
Ore 19,00 Intervento Autorità e Premiazioni Concorsi
Ore 21,00 Music Cult Contest - Band e voci nuove
Ore 24,00 Party di Mezzanotte

Domenica 12 giugno 2011

Ore 9,00 Accoglienza
Ore 10,00 Rassegna Auto Epoca
Ore 10,00 Rassegna Ferrari
Ore 10,00 Rassegna Auto Competizione
Ore 10,00 Torneo War Games - Laser Tag
Ore 10,00 Trofeo Auto Tuning “SPL”
Ore 10,30 Sbandieratori Nuova Elaion
Ore 11,00 Elicotteri Radiocomandati – GICA FLIGHT
Ore 11,00 Personale di Pittura – Luca De Nigro
Ore 12,00 Giro turistico in Città
Ore 13,00 Miss e Mister Motoraduno
Ore 14,00 Premiazione e Saluti
Ore 20,00 Targhe Associazioni partecipanti
Ore 21,00 Music Cult Contest - Band e Voci nuove

Premi Motoraduno – Moto Meeting dell’Amicizia 2011

Motociclista più pesante
Motociclista più leggero
Gruppo più numeroso
Gruppo più distante
Moto più vecchia
Moto più nuova
Isolati
Coda di Cavallo più lunga

Organizzazione

Responsabile Mototurismo ACSI Salerno: Enzo Caso – 339.7415060
Segreteria: Mauro Grandinetti – 349.4910205
Direzione Artistica: Marcello Attanasio – 347.7502899
Responsabile War Games Laser Tag: Antonio Iovane – 333.2505415
Responsabile Auto Tuning: Pietro Mammato – 329.8931632
Responsabile Gimkana: Amedeo Vicinanza – 335.7705605
Responsabile Punji Ball: Mario Collina – 329.3125396
Responsabile Miss e Mister Motoraduno: Totò De Filippo – 339.6746044
Responsabile Circuito: Francesco Casaburi – 320.2657625
Responsabile Animazione: Silvia Galano – 328.2686486
Responsabile Staffetta: Gaetano Di Renna – 348.2487181
Responsabile Organizzazione Areee: Pasquale Ramone – 349.3882033
Responsabile Sicurezza: Vittorio Creti – 388.1760200
Speker: Roberto Giaquinto - 335.8352783
Assistenza Medica: Humanitas Salerno
Assistenza Meccanica: Moto Armando – 089.757742
Gianfranco Specialmoto – 338.4435811
Assistenza Pneumatici: De Filippis Luca – 089.754245
Responsabile Impianto Elettrico: Franco Landi – 346.0131998 - 349.4680738
Addetto Stampa: Giuseppe Alviggi – 333.3912208
e-mail: peppealviggi@hotmail.it - pressagentsalerno@alice.it


Cerimonia di Premiazione

Sabato 11 giugno – ore 19,00
Intervengono
Vincenzo De Luca – Sindaco di Salerno
Nino Savastano – Assessore Politiche Sociali Comune di Salerno
Ermanno Guerra – Assessore Cultura Comune di Salerno
Vincenzo Maraio – Assessore Sport e Turismo Comune di Salerno
Guglielmo Talento – Presidente CONI Salerno
Michele Ricci – Responsabile Nazionale Sport Motori ACSI
Alfonso Luigi Venosi – Presidente ACSI Salerno

-------------------------


Programma Spettacoli
2° MOTO MEETING DELL’AMICIZIA


Music Cult Contest
Rassegna Musicale
Direttore Artistico- Marcello Attanasio

Venerdì 10 giugno 2011 – 21,00

Concerto Live “Albatros”
Sabato 11 Giugno 2011 – 21,00

Marcello Attanasio ( the Kent band)
Mushrooms for breakfast
Sky line
The big band theory
Gente Strana
De miurgo
The Clochards

Presenta: Amelia Russo
Domenica 12 Giugno 2011 – 21,00

Marcello Attanasio ( The Kent Band)
Siddharta’s Way
Il Branco
The B.o.m.b
Alcolica
The Gap

Vocalist:
Luna Palumbo
Amelia
Francesca Caruccio
Anny Ross

Presenta: Amelia Russo
------------------------------
CONVENZIONE ALBERGHIERA:

MOTOMEETING DELL’AMICIZIA 10-12 GIUGNO 2011
Inviare questo form compilato via fax al numero 089/7042030 o via e-mail all’indirizzo booking@grandhotelsalerno.it – La conferma è soggetta alla disponibilità alberghiera

Nome__________________________________________Cognome _____________________________________________________________
Indirizzo____________________________________________________________Città_______________________________________________
Check in ______________________________________Check out _____________________________________________________________
e-mail ________________________________________ Tel. ____________________________ Fax ____________________________________
E’ obbligatorio farci pervenire entro 5 gg dalla data di arrivo, la lista di prenotazione ( rooming list) delle camere: specificando la composizione delle stesse con cognome, nome, luogo e data di nascita e residenza dei clienti.

mercoledì 18 maggio 2011

Salerno: “Risorge” il Gran Ballo con l'Associazione IL CONTRAPASSO



Una serata per rivivere i fasti dell’Ottocento italiano, nella cornice dei festeggiamenti dell’Unità d’Italia: è quanto ideato dall’Associazione Culturale e Sportiva Dilettantistica (affiliata ACSI) Il Contrapasso della prof.ssa Raffaella Lembo, con il Gran Ballo del Risorgimento che si terrà domenica 22 maggio presso la Sala Rossa del Casino Sociale di Salerno, a partire dalle ore 17.30.
Organizzata dall’Associazione Il Contrapasso, con il patrocinio del Comune di Salerno e in partnership con la Società di Danza del maestro Fabio Mollica, docente di danze dell’Ottocento dell’Accademia di Modena, la serata-evento vuole essere espressione dei festeggiamenti nazionali dei 150 anni dall’Unità d’Italia, all’interno dell’edizione 2011 di Salerno A Porte Aperte.
«Da sempre Il Contrapasso fa della ricerca storica e dell’autenticità della riproposizione scenica a trecentosessanta gradi il soggetto indiscutibile delle sue attività – ha commentato la prof.ssa Raffaella Lembo. Quest’anno, in occasione di questo importante anniversario dall’Unità, abbiamo approfondito la nostra ricerca andando oltre il contesto spazio-temporale del Medioevo e del Rinascimento, nella cui riproposizione storica ci siamo affermati sin dall’inizio della nostra attività, nel 1998. Con il Gran Ballo del Risorgimento vogliamo portare a Salerno una realtà che in altre parti d’Italia è già affermata, il Gran Ballo appunto, facendone un momento di interesse storico, sociale, culturale che potrebbe essere riproposto anche in altre circostanze».
Il Gran Ballo è aperto a tutti e vedrà, tra l’altro, la libera partecipazione di cittadini salernitani e di tanti provenienti da diverse parti d’Italia che, dallo scorso autunno, si sono incontrati un weekend al mese a Salerno, per calarsi nel mondo dell’Ottocento attraverso lezioni di danza organizzate dal Contrapasso e guidate dal maestro Mollica. «È stata un’esperienza molto emozionante – prosegue la prof.ssa Lembo –: ci è sembrato di entrare nelle sequenze sceniche del Gattopardo. Negli ultimi due mesi, la nostra Associazione ha preso parte a una serie di eventi celebrativi dell’Unità d’Italia: particolarmente prestigioso per noi, l’invito al Gran Ballo di Torino, presso il Circolo di presidio militare e a Palazzo Reale, a Napoli. L’intento dell’associazione culturale Il Contrapasso è portare anche a Salerno il Gran Ballo, un fiore all’occhiello per il nostro Paese nel resto d’Europa, dove proprio la Società di danza del maestro Mollica è impegnata nell’organizzazione di eventi molto partecipati dai cittadini degli altri Paesi europei».
La serata di danze non prevede esclusivamente l’esibizione di ballerini, ma è concepita come un momento di aggregazione e incontro, con danze e musiche. In particolare, saranno proposti brani di repertorio eseguiti dal mezzo soprano Antonella Carpinito e dalla pianista Maria Scala, del Duo Maràn.
L’addetto stampa
Elsa De Simone

Info: 339/1672779 - elsa.desimone@alice.it
Sito internet ufficiale: www.ilcontrapasso.it

martedì 17 maggio 2011

…incostieraamalfitana.it 2011


Ospiti illustri daranno il via da Roma alla nuova edizione
Venerdì 20 maggio 2011 Ore 11.00
Studio 254, Accademia di Cesare Lanza
Via Appia Nuova, 254 Roma

Prenderà il via da Roma l’edizione 2011 della kermesse letteraria …incostieraamalfitana.it.

Venerdì 20 maggio presso lo Studio 254 di Cesare Lanza, l’incontro con la stampa nazionale, per estendere a tutto il Paese, i confini di questa importante manifestazione che ha i sapori e i colori della Costiera Amalfitana.

Alfonso Bottone, direttore organizzativo dell’evento costiero, e Cesare Lanza, illustre padrone di casa, stimolati dalle domande dell’inviata di “Porta a porta” e de “L’Arena” Vittoriana Abate, introdurranno i Sindaci dei comuni di Atrani, Cetara, Furore, Maiori, Minori, l’organizzatrice dei Concerti di Villa Guariglia di Vietri sul Mare, e i tanti ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo che interverranno. Insieme agli autori in concorso per il Premio “costadamalfilibri” e alle case editrici che hanno pubblicato i loro libri, e ad alcuni dei “premiati”, spiccano i nomi di Gabriella Germani, la voce di Maria De Filippi e Mara Venier; dell’attrice Marta Zoffoli,volto noto de “I Cesaroni”, che anticiperà il suo libro in uscita, ispirato da suo padre Tarcisio; dell’attore Giorgio Caputo, protagonista di “Romanzo Criminale” e di Stefano Piccirillo, speaker radiofonico, docente di comunicazione, nonché autore del romanzo “La mia guarigione”. Oltre a prendere parte alla conferenza stampa, saranno protagonisti dei salotti letterari che, nei mesi di maggio, giugno e luglio, saranno allestiti nelle splendide piazze e piazzette di Atrani, Cetara, Minori, nello scenario unico del Fiordo di Furore, sulla suggestiva Terrazza sul mare del Porto di Maiori, all’Hotel Raito e nella magica cornice di Villa Guariglia a Vietri sul Mare, nell’ospitale My Charming House di Marmorata di Ravello.

Un’edizione che promette di essere particolarmente ricca, grazie alla partecipazione di personalità, tra gli altri, della levatura di Aldo Cazzullo, Alessandro Cecchi Paone ed Umberto Veronesi.

Non solo libri, ma una degustazione di “stuzzichi” della tradizione campana, rielaborata dallo chef Giuseppe Francese della “Cucina Antichi Sapori” di Tramonti, ai quali saranno accostati Vini doc dell’Azienda Agricola Reale, anch’essa di Tramonti. A seguire i sapori del “Dolce d’Amalfi” creato da Sal De Riso, il maestro pasticciere de “La prova del cuoco”, accompagnato dai liquori, i rosoli e le creme realizzati dalle aziende di trasformazione del classico limone “sfusato amalfitano” aderenti al Consorzio di tutela del limone IGP Costa d’Amalfi, presieduto da Marco Aceto. Con la collaborazione dell’Associazione Provinciale Pasticcieri Salernitani e del suo presidente, il maestro pasticciere Fulvio Russo.

La rassegna lascerà poi la capitale per far tappa a Salerno, dove il 27 maggio, presso la libreria Guida, verranno consegnati dall’Associazione “I Presìdi del Libro” di Maiori, dall’Assostampa Cava-Costa d’Amalfi e dall’Associazione Albergatori di Maiori i premi del Concorso “Scrittore in… banco”. L’evento entrerà nel vivo con gli incontri nei diversi comuni della Costiera Amalfitana: 16 appuntamenti con la cultura e 24 autori a presentare la propria opera.

A decretare i vincitori, tanti i nomi illustri che compongono la Commissione dei premi dell’edizione 2011: Mauro Mazza, direttore di RAI Uno, Cesare Lanza, autore di “Buona Domenica” e del “Festival di Sanremo”, Simonetta Matone, magistrato; Antonella Martinelli, co-


autrice di “Porta a porta”, Renzo Rossellini, produttore cinematografico, Emilio Albertario, caporedattore del TG2, Paolo Di Giannantonio, giornalista RAI, Fabrizio Failla, inviato RAI
Sport, Ivo Mej, Caposervizio Cultura e Spettacoli di TgLa7, Alessandro Campi, direttore di “Rivista di Politica” , Gianfranco Coppola, caposervizio RAI, Vittoriana Abate, inviata RAI, Tony Eustor, giornalista e autore televisivo, Elisa Costanzo responsabile dell’ufficio stampa della Svimez , Daniela Lombardi, giornalista e scrittrice, Alessia Passatordi, responsabile comunicazione di Medialine group, Gianluca Ferrara, editore, Daniele Caramagna, produttore televisivo, Alfonso Bottone, direttore organizzativo di “…incostieraamalfitana.it”.

Maiori, lì 17 maggio 2011


Per informazioni:
UFFICIO STAMPA
Reghinna communication
ecomagazine@alice.it
3336570050 - 3771431370

giovedì 21 aprile 2011

2° MOTOMEETING DELL'AMICIZIA LA PASSIONE CHE UNISCE

PICENTINA CUP CALCIO A 11 - 2^ EDIZIONE


L'ASD PROGENIE 2010 HA ORGANIZZATO IL 2° TORNEO DI CALCIO A 11, CHE SI TERRA' SUL CAMPO DI PREPEZZANO DAL 30 MAGGIO AL 30 GIUGNO.

LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGE CON IL PATROCINIO DEL COMITATO ACSI DI SALERNO E DEL COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI.

PER POTER PARTECIPARE BISOGNA CONTATTARE IL SIG. ADRIANO (328.3761219)

3° ANNO PER IL POWER TUNING CLUB SALERNO


Lunedì 9 maggio alle ore 21,00 si festeggerà il terzo anniversario dell'Associazione POWER TUNING CLUB SALERNO presieduta da Pietro Mammato.

L'incontro con gli associati e gli appassionati del tuning car si terrà nell'area parcheggio dell'ACQUA MARE (ex piscine Vigor) alla via Salvador Allende, nei pressi del costruendo porto Marina d'Arechi di fronte lo Stadio Arechi.

In occasione della festa si terrà una competizione SPL per l'attribuzione del 2° Trofeo ACSI SALERNO e sarà sancito il gemellaggio con l'AVELLINO TUNING CLUB.

Ai partecipanti saranno distribuiti gadget e premi a sorpresa.

Il Presidente del Comitato ACSI di Salerno presenzierà la manifestazione ed ufficialmente inviterà i presenti a partecipare alla 2^ edizione del MOTOMEETING DELL'AMICIZIA in programma dal 10 al 12 giugno, dove il tuning sarà al centro dell'attenzione di quanti decideranno di trascorrere alcune ore in piazza della Concordia, coniungando la passione dei motori con l'amore per la musica e lo sport.

Salerno si aggiudica il 2° Trofeo ACROPOLIS CUP di Calcio Over40


Salerno 2006 si aggiudica la seconda edizione del Trofeo ACROPOLIS CUP di calcio Over40, che si è tenuta ad Agropoli nei giorni 9 e 10 aprile, organizzato dal Comitato Provinciale ACSI di Salerno, presieduto da ALFONSO LUIGI VENOSI, congiuntamente al Responsabile Calcio Veterani, GIUSEPPE CAROTENUTO, con la valente collaborazione del Settore Arbitrale coordinato dal Responsabile Calcio, MASSIMO AMITRANO e dell'instancabile PASQUALE PRATTICO'
Dopo la buona edizione dello scorso anno, l'impegno profuso dai responsabili ACSI ha ottenuto un primo lusinghiero successo, le domande di partecipazione sono raddoppiate e, probabilmente, l'anno prossimo si dovrà pensare ad un'edizione con un numero maggiore di Associazioni partecipanti.
Otto formazioni provenienti da tutta la Regione, hanno dimostrato, al pubblico presente, l'amicizia che li lega, impegnandosi per la vittoria finale, ma partecipando congiuntamente alla gioia di chi ha alzato l'ambito trofeo.
Il plauso ed il ringraziamento maggiore è andato all'Amministrazione Comunale di Agropoli, guidata da FRANCESCO ALFIERI, che è molto attenta all'importanza dello sport, inteso come volano di sviluppo per il proprio territorio.
Il Sindaco, accompagnato dall'Assessore al Turismo, MAURO INVERSO, ha presieduto alle fasi finali ed alla premiazione, avvenuta nel ristorante LA TAVERNA DELLO CHEF.
La manifestazione ha avuto l'importante patrocinio del CONI di Salerno e del Comune di Agropoli, che ha concesso la disponibilità di utilizzo del Campo Guariglia.

-------------------------------------------------------------------------------------

Ecco i risultati :

GIRONE A

A) Penisola Sorrentina vs B) Veterani San Giorgio a Cremano B 3-0

C) Roccagloriosa vs D) Buccino 2-2(4-5 dcr)

Roccagloriosa vs San Giorgio a Cremano B 5-2

Buccino vs Penisola Sorrentina 1-0

GIRONE B

A) Salerno vs B) Veterani San Gregorio Magno 2-0

C) Nusco vs D) Veterani San Giorgio a Cremano A 0-0(2-4 ai rigori)

Nusco vs Veterani San Gregorio Magno 2-1

Salerno vs San Giorgio a Cremano A 4-0

Classifica Girone A: 1° Buccino 2° Penisola Sorrentina 3° Roccagloriosa 4° San Giorgio a Cremano B

Classifica Girone B: 1° Salerno 2° San Giorgio a Cremano A 3° Nusco 4° San Gregorio Magno

Finale 1°- 2° posto: ore 11,00 Salerno vs Buccino = 1 - 0
Questa la classifica finale:

1° Salerno, 2° Buccino, 3° Penisola Sorrentina, 4° San Giorgio a Cremano A,

5° Nusco, 6° Roccagloriosa, 7° San Gregorio Magno, 8° San Giorgio a Cremano B

mercoledì 6 aprile 2011

ACROPOLIS CUP CALCIO OVER 40 ACSI SALERNO


Ecco i risultati dopo la prima giornata del torneo:

GIRONE A

A) Penisola Sorrentina vs B) Veterani San Giorgio a Cremano B 3-0

C) Roccagloriosa vs D) Buccino 2-2(4-5 dcr)

Roccagloriosa vs San Giorgio a Cremano B 5-2

Buccino vs Penisola Sorrentina 1-0

GIRONE B

A) Salerno vs B) Veterani San Gregorio Magno 2-0

C) Nusco vs D) Veterani San Giorgio a Cremano A 0-0(2-4 dcr)

Nusco vs Veterani San Gregorio Magno 2-1

Salerno vs San Giorgio a Cremano A 4-0

Classifica Girone A: 1° Buccino 2° Penisola Sorrentina 3° Roccagloriosa 4° San Giorgio a Cremano B

Classifica Girone B: 1° Salerno 2° San Giorgio a Cremano A 3° Nusco 4° San Gregorio Magno

Alla luce dei risultati della prima giornata di gare, il giorno 10/4/2011 si disputeranno le seguenti finali:

Finale 7°- 8° posto: ore 10,00 Veterani San Gregorio Magno vs Veterani San Giorgio a Cremano B

Finale 5°- 6° posto: ore 10,00 Roccagloriosa vs Nusco

Finale 3°- 4° posto: ore 11,00 Penisola Sorrentina vs Veterani San Giorgio a Cremano A

Finale 1°- 2° posto: ore 11,00 Salerno vs Buccino
--------------------------------------------------
Dopo l’edizione del 2010, che vide prevalere la forte squadra Gentlemen’s Pesaro, si ripete l’appuntamento ad Agropoli con il calcio Over 40.

Grazie alla fattiva disponibilità del Sindaco, Franco Alfieri, è stato possibile riproporre un appuntamento di sana partecipazione sportiva, che potrà diventare presto un evento fisso per la cittadina alle porte del Cilento.

Il Comitato Provinciale ACSI, presieduto da Alfonso Luigi Venosi, impegnatosi in prima persona per la riuscita della manifestazione e con il valido contributo di esperienza di Giuseppe Carotenuto, ha puntato molto sul Calcio per Veterani (Over 35 e Over 40), che potrà essere un volano per il turismo locale, soprattutto nei periodi di bassa stagione.

La 2^ edizione ha raggiunto già un obiettivo, grazie al coinvolgimento dei responsabili delle Associazioni, sono raddoppiate le squadre partecipanti. Tutte le partite saranno dirette da arbitri ACSI, coordinati dal Responsabile Calcio Massimo Amitrano.

Amici di vecchia data si contenderanno l’ambito Trofeo: Buccino (SA), Nusco (AV), Penisola Sorrentina (NA), Roccagloriosa (SA), Salerno, Veterani San Giorgio a Cremano A (NA), Veterani San Giorgio a Cremano B (NA), Veterani San Gregorio Magno (SA).

Si prospetta un week end all’insegna di sport & turismo, infatti gli accompagnatori potranno visitare nel pomeriggio le bellezze del luogo e godersi col bel tempo il fantastico paesaggio marino agropolese.

Alla cerimonia di premiazione, con il Presidente Alfonso Luigi Venosi presenzieranno il Sindaco, Franco Alfieri, il Presidente del CONI Salerno, Guglielmo Talento.

FESTA DELLA GINNASTICA RITMICA CON ACSI SALERNO


Domenica 3 aprile si è tenuta la seconda fase del Campionato di Ginnastica Ritmica organizzata dal Comitato Provinciale ACSI di Salerno, presieduto da Alfonso Luigi Venosi.
Dopo la bella giornata di sport del 13 marzo scorso, il PalaPalumbo della Caserma D’Avossa del Reggimento Guide di Salerno, ha ospitato, ancora una volta, le tante atlete, che seguono, con la stessa passione e determinazione, la strada della Nazionale Italiana, ormai ai vertici mondiali.
Le Associazionipartecipanti hanno dato prova delle proprie capacità sportivo-agonistiche, tramite le atlete iscritte nelle categorie Esordienti, Allieve, Junior e Senior, sia nel campionato di Serie A, che in quello di Serie B, a corpo libero o con attrezzo. Particolarmente attese sono state le esibizioni dei collettivi, ma, soprattutto, delle partecipanti la categoria GRAN PRIX, nella quale si sono esibite le atlete, che solitamente gareggiano in competizioni di valenza superiore.
Le continue testimonianze di ringraziamento per l’occasione fornita alle atlete di potersi confrontare con le realtà più importanti della Provincia di Salerno e di efficienza organizzativa hanno ripagato gli sforzi profusi dalla Responsabile, Costanza Sabetta, congiuntamente ai Dirigenti del Comitato ACSI. L’esperienza delle manifestazioni promozionali di Ginnastica Ritmica sarà esposta, il prossimo 16 aprile ad Arezzo, dal Presidente Venosi durante la cerimonia conclusiva dei 50 ANNI ACSI, dove si avrà l’input per organizzare una fase nazionale per la prossima stagione sportiva.
Come la precedente edizione, la manifestazione si è svolta sotto il Patrocinio del CONI di Salerno, con l’intervento del Presidente, Guglielmo Talento, del Comune di Salerno, della Centrale del Latte e di Salerno Energia S.p.A., che hanno permesso la realizzazione offrendo delle premialità alle concorrenti.
Un particolare ringraziamento è stato rivolto, come sempre, al Comando della Caserma D’Avossa ed ai Responsabili Militari addetti alla Palestra Palumbo, per la disponibilità dimostrata.

Le Associazioni partecipanti:

AMIDA di Cava de’ Tirreni
AMIDA di Salerno
CENTRO STUDI EUROPA NUOVA di Salerno
C.G.R. ARBOSTELLA 1989 di Salerno
CRILENA di Salerno
EVERGYM di Salerno
FITNESS CLUB di Mercato S.Severino
GHIMNASTIRION di Eboli
GRANATA di Salerno
NEW HARMONY di Cava de’ Tirreni
NINFA BLU di Salerno
POLISPORTIVA NIKE' di Pellezzano
RITMICA ARKE' di Salerno
RITMICA MAEVA di Salerno
TRILLI di Maiori

martedì 22 marzo 2011

1° TROFEO "USQUE AD INFEROS" AL PALAPALUMBO DI SALERNO


1° TROFEO DI ARTI MARZIALI "USQUE AD INFEROS"
SALERNO 10 APRILE 2011 - PALAPALUMBO
CASERMA REGGIMENTO GUIDE - INGRESSO VIA COSIMO VESTUTI
LEGGI REGOLAMENTO SU WWW.ACSISALERNO.IT

INTRODUZIONE ALLA PNL UMANISTICA PRESSO L'ASSOCIAZIONE SHEN A SALERNO


Alfonso Carillo, Laureato in Giurisprudenza e in Psicologia, Psicoterapeuta. Analista della S.I.A.R (Società Italiana di Analisi Reichiana). Trainer in Programmazione Neurolinguistica e Ipnosi Ericksoniana. Da più di 15 anni conduce gruppi sia in ambito aziendale che di formazione specialistica sui temi della medicina psicosomatica, del rapporto mente/corpo, della comunicazione e delle relazioni d'aiuto ed educative. Insegna Programmazione Neurolinguistica e Ipnosi Ericksoniana all'Istituto Pnl Meta di Milano, IIPNL di Bologna e all'Istituto Officina delle Idee di Napoli.

Come funziona quella complessa attività definita "pensiero"? Quanti cervelli abbiamo? Come facciamo a motivarci e a motivare? Quanto "reale" è la realtà in cui viviamo ed operiamo? Cosa rende possibile il cambiamento personale? E cosa rende un obiettivo raggiungibile? Come facciamo a fare ciò che facciamo?
A queste ed altre domande si propone di rispondere la PNL, disciplina nata una trentina di anni fa negli Stati Uniti ad opera di Richard Bandler, un cibernetico, e John Grinder, un linguista, sulla base di ricerche compiute nell'ambito della scuola di Palo Alto. Essenzialmente la PNL si occupa di studiare ed agire sui processi percettivi ed espressivi degli esseri umani, fornendo modelli teorici e strumenti pratici volti a migliorare l'efficacia comunicativa degli individui, a livello personale e professionale.
Il training è rivolto a tutti coloro che si trovano ad operare in contesti in cui la comunicazione e l'interazione fra persone siano fattori determinanti: azienda, relazione d'aiuto, consulenza, formazione, insegnamento e fornisce non solo informazioni, ma anche una base di esperienza diretta dei principi fondamentali della PNL, in modo da verificarne le possibilità di applicazione pratica nella vita privata e nella professione.

Questo processo si sviluppa in 4 seminari complementari.
Anche se i singoli seminari sono concepiti come moduli indipendenti, la partecipazione al processo completo predispone ad una maggiore profondità esperienziale e ad una graduale integrazione delle tematiche.

A conclusione del percorso verrà rilasciato l'Attestato di partecipazione.

-----------------------------------------------

I Modulo - La magia del Comunicare
PNL: un modello generativo. Fondamenti teorici, principi epistemologici, presupposti.
Mappa e territorio: individuazione dell'orientamento soggettivo sulla realtà.
Identità e diversi livelli della comunicazione.
La comunicazione e il feed-back in PNL.

II Modulo - La danza dell’intimità
Come usare le conoscenze delle leggi che regolano la comunicazione umana per migliorare i nostri rapporti ed accrescere l’intimità.

III Modulo - Diventare leader di se stesso
Occorre tanto impegno per riuscire quanto per fallire! In questo modulo apprenderemo tecniche nuove per guidare in maniera efficace la nostra vita ed utilizzare la saggezza profonda della nostra mente inc. per raggiungere gli obiettivi desiderati.

IV modulo: la magia del cambiamento
Tecniche di cambiamento: modello S.C.O.R.E., time line, sottomodalità.

Quota partecipativa all’incontro introduttivo di domenica 10 aprile: 30 €uro
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONE: 331 3072652

www.centrostudishen.it

martedì 15 marzo 2011

Stress Lavorativo, Sindrome del Burn-Out e logorio Professionale: Dibattito INFORMA




RICEVIAMO E BEN VOLENTIERI PUBBLICHIAMOComunicato stampa “Informa” n.°2:
Grande successo di pubblico all’ultimo evento della rivista “Informa – Ecologia del Benessere”, ben 400 gli spettatori del convegno sullo “Stress lavorativo”Afflusso di pubblico, senza precedenti, sabato 12 Marzo, all’ “Hotel Dei Principati” , di Baronissi, per il Convegno “Sindrome del Burn-out e logorio professionale”. Ad aprire i lavori, è stato il dott. Ferdinando Pellegrino, noto psichiatra e psicoterapeuta, che, autore di numerosi libri sul tema del convegno, ha illustrato i rischi psichici derivanti dal logorio professionale. Subito dopo è intervenuto il prof. Franco Baldoni, docente di Psicologia Clinica all’Università di Bologna. Nel suo intervento, il Prof. Baldoni, ha descritto gli elementi psicologici, che spingono una persona a scegliere una professione di aiuto (helping-professions). Da questa analisi sulle dinamiche comportamentali, si è giunti ad approfondire quali sono le cause che scatenano, in questi soggetti, l’insorgenza della Sindrome da Stress Professionale e quale sia la strategia di trattamento più efficace. Notevole è stato l’eco sul pubblico numeroso, composto da molti professionisti, giunti da tutta la regione e non solo,che, appassionati all’argomento, sono rimasti attenti e concentrati per tutta la durata del Convegno. Dopo il Prof. Baldoni, ci sono stati i saluti del dott. Walter Di Munzio, Direttore Dipartimento Salute Mentale, Asl Salerno, ex Sa1.
Molto efficace e coinvolgente, è stato l’intervento del dott. Ignazio Senatore di Napoli, che proiettando, alcuni spezzoni di pellicole cinematografiche famose, ha messo in risalto, come l’atteggiamento oppressivo, accentratore ed autoritario, di un superiore, nell’ambito lavorativo, possa influire negativamente, sia sulla produttività, che su sulla salute psichica di un lavoratore subordinato. A seguire l’intervento dell’avv. Renata Amoroso, che ha tracciato quali sono gli aspetti legali, a cui sono obbligati i quadri dirigenziali per tutelare l’equilibrio psichico dei propri lavoratori. Dall’osservazione di alcuni gruppi esperienziali, il dott. Gianfranco Del Buono, ha fornito alcune soluzioni, per prevenire il rischio da stress da lavoro correlato. A conclusione dei lavori, La Tavola Rotonda, in cui sono intervenuti varie figure professionali legate al settore, tra cui Dario Rago, Editore della rivista “Informa-Ecologia Del Benessere”, che ha puntato i riflettori sull’importanza dell’esercizio fisico, nella prevenzione e nel trattamento dei disturbi legati all’ansia e la depressione, patologie sicuramente correlate alla Sindrome del “Burn-Out”.
Proprio grazie alla rivista “Informa-Ecologia del Benessere, è stata possibile la realizzazione e l’organizzazione di questo Convegno e grazie a tutti i professionisti che da anni, lavorano con entusiasmo e serietà all’idea vincente dell’Editore Dario Rago, che attraverso la sua rivista, punta a diffondere informazioni chiare e precise, in tema di salute, esercizio fisico e benessere, fruibili da qualsiasi cittadino. Un impegno, che negli anni, è diventata una vera e proprio mission,:offrirci tutti gli strumenti necessari per poter godere al meglio delle gioie della nostra esistenza. A testimoniarlo, l’entusiasmo del numeroso pubblico intervenuto e le richieste di replica dell’evento, in altre province campane, da parte del prof. Davide Varini, responsabile del Servizio prevenzione dell'Ufficio Scolastico Regionale.

lunedì 7 marzo 2011

EAGLES SALERNO INIZIO TRAVOLGENTE


RICEVIAMO DALL'UFFICIO STAMPA FIDAF E
VOLENTIREI PUBBLICHIAMO
------------------------------
Gli Eagles Salerno allungano
Saltano per il maltempo Warriors9 Bologna -Irish Massa e Highlanders Catanzaro – Caribdes Messina

In un Vestuti al limite dell'agibilità gli Eagles Salerno travolgono i Leones Poggiofiorito per 38 a 0 e consolidano la propria leadership nel girone. Sempre in gran spolvero il quarterback campano Rossetti, che completa due td pass uno su Amatruda e un altro su Sciumanò (che segnerà anche su corsa). Gli altri td della giornata per mano di Clemente e di Parrella che ritorna in end zone un intercetto. E a proposito di intercetti, a referto anche quelli di Leone (2) e di Marra.

Il derby abruzzese tra Crabs Pescara e Goblins Persiceto termina inequivocabilmente a favore dei pescaresi che allo Zanni affondano gli ospiti 36 a 0. Per i Goblins la solidità dimostrata e la buona aggressività della difesa non basta a frenare le scorribande della squadra di casa. Il risultato si sblocca nel secondo quarto con le segnature su corsa di Verì e su ricezione acrobatica di Ciccolallo, trasformate entrambe da Zenobio su corsa. Nel terzo quarto Lupo ritorna un punt frentano riportando il pallone oltre la goal line prima che D'Onofrio segni il quarto td di marca Crabs. A trasformare ci pensa sempre Zenobio. Nell'ultimo quarto di partita segna Vasta. Buona la prova del secondario di casa con Lupo, Patroncino e James Kyrilo, autore di un intercetto, che ha annullato i ricevitori lancianesi.

A Pisa gli Storms ospitano i Knights Persiceto che si impongono 27 a 12. Tra gli emiliani buona prova del runner Volpe, che si accolla buona parte dell'offense dei Knights. Il primo tempo finisce 27 a 0 per gli ospiti e i pisani riescono a segnare solo nella seconda metà partita. I toscani, rispetto all'anno scorso, hanno rivoluzionato il roster puntando sul nuovo settore giovanile, cosa che nel lungo periodo darà certamente i suoi frutti, ma che nel breve, nonostante un buon coaching staff, non può non peccare d'esperienza.

Il tempo pessimo caratterizza la partita di Lecce, nella quale i Dragons Salento battono gli Achei Crotone. I Pugliesi vanno a segno due volte con Quarta, nel nel primo e nell'ultimo quarto di gioco. Prima Vitale e poi Agnelli falliscono le trasformazioni da due punti.

A Taranto gli Spartans ospitano i Patriots Bari. Si impongno gli ospiti 21 a 6 con td di Marella, schierato qb a sostituire l'infortunato Romito), La Gioia e Di Pinto. Per i padroni di casa a referto D'Amore che segna ricevendo un passaggio da Monaco.

A Castelfranco Veneto i Cavaliers battono i Chiefs Ravenna. I padroni di casa sfruttano al meglio le corse della loro batteria di runner e alla fine del primo tempo conducono già 28 a 12. Gli ospiti non ci stanno a far da comparsa e reagiscono, riportandosi sotto ma i Cavaliers mantengono saldo il controllo della partita chiudendo il terzo periodo sul 41-28. Nell'ultimo quarto ancora qualche segnatura, ma la lancetta a fine partita dirà Cavaliers.

Tra Aquile Ferrara e Hurricanes Vicenza finisce 26 a 16 per gli estensi. Gli ospiti ci mettono forse del loro commettendo qualche errore di troppo, ma le Aquile non rubano niente. Segnano 2 volte De Marco su corsa e una volta Ghironi che riceve da Cirelli per le Aquile, Due volte Bortoli (che segna anche le trasformazioni) per i vicentini.


I Risultati della terza giornata di CIF-9

Aquile Ferrara – Hurricanes Vicenza 28 - 16
Cavaliers Castelfranco V.to – Chiefs Ravena 48 - 32
Crabs Pescara – Goblins Lanciano 36 - 0
Eagles Salerno – Leones Poggiofiorito 38 - 0
Highlanders Catanzaro – Caribdes Messina rinv
Spartans Taranto – Patriots Bari 6 - 21
Storms Pisa – Knights Persiceto 12 - 27
Warriors9 Bologna – Irish Massa rinv


Sergio Brunetti
ufficio stampa Fidaf

sabato 5 marzo 2011

Football Americano a Torino: Italia-Germania 0-26


RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO:
Sergio Brunetti - ufficio stampa Fidaf
Una buona Italia contro i Campioni d'Europa
Anche se l'attacco deve ancora “carburare”

Tanta gente così, a Torino non si era mai vista. E nemmeno tanto seguito di stampa. Ben 65 i giornalisti accreditati alla partita che, insieme a quasi 1500 spettatori si sono gustati una gran bella prova della nazionale italiana.

Il Blue Team ha retto in modo splendido per tutto il primo quarto e per quasi metà del secondo. Daniele Francioni dei Marines Lazio ha bloccato il tentativo di field goal dei tedeschi dalle 35 e praticamente tutta la difesa ha messo una grande pressione sul quarterback tedesco con numerosi placcaggi dei runner in maglia nera dietro al linea di scrimmage. I Tedeschi segnano con due td-pass di Lautenschlafer per Olaf Freis di 15 yards e per il tight end Loan Temming, entrambi trasformati da Dustin Wilke.

Ma il divario in campo non è stato così largo come si potrebbe immaginare dal risultato. Nel primo tempo le due nazionali si sono praticamente equivalse, con il Blue Team che ha vanificato almeno una mezza dozzina di volte i tentativi dei teutonici.

Nel secondo tempo l'attacco azzurro fatica a “carburare” e gli ospiti ne approfittano, non senza che gli italiani vendano cara la pelle. La difesa del Blue Team vanifica ben tre tentativi tedeschi su quattro nella propria Red Zone, e la Germania deve accontentarsi di un field goal, sempre di Wilke. Il successivo possesso italiano non dà i frutti sperati e il bellissimo punt calciato praticamente dalla propria end zone da Vergazzoli, viene ritornato da Mathias Eck tedeschi direttamente in meta per il terzo td della partita. Sul punteggio di 0-24 termina il terzo quarto. Nell'ultima parte della partita è ancora Francioni a mettersi in evidenza con un bell'intercetto sul quarterback germanico che mette l'Italia in campo sulle proprie 20 difensive. Un “esperimento” chiamato al terzo tentativo si trasforma in un “pasticcio” che regala alla difesa tedesca i 2 punti di una safety. Prima del fischio finale dello spagnolo Rebes c'è ancora posto per un'intercetto azzurro ancora ad opera di Francioni.

Finisce 26 a 0 per la Germania, ma il Blue Team non ha certo demeritato. Un meritato “bravo” al team organizzatore, i Giaguari Torino.

venerdì 4 marzo 2011

PREMIO SUCCESSO 2011 A MARINO BARTOLETTI


Sabato 12 marzo alle ore 11, presso la Sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna si terrà la consegna del Premio SUCCESSO 2011 e quelli relativi a SPORT PASSIONE MIA.

L'evento organizzato dal Comitato ACSI di Ravenna Presieduto da ITALO FERRARI, componente Direzione Nazionale, è uno dei momenti culturali particolarmente rilevanti per il nostro Ente di Promozione, il cui Presidente, ANTONINO VITI, gli ha concesso il dovuto e meritato Patrocinio Nazionale.

Ogni anno il momento culturale ravennate si arricchisce sempre più di nomi, che hanno reso celebre la propria terra natìa o che ne hanno risaltato il particolare legame personale, come nel caso di VITTORIO GASSMAN.

Nel 2010 si decise di assegnare l’ambito riconoscimento a NICOLETTA MANTOVANI PAVAROTTI, mentre sabato prossimo l’originale premio artistico (trattasi di un'opera dello scultore NELLO BOCCI di Gubbio) sarà conferito a MARINO BARTOLETTI, con la cui semplicità durante ogni suo intervento pubblico ha saputo dare il giusto risalto all'intero territorio ravennate.

La Provincia ed il Comune di Ravenna, congiuntamente al Comitato Provinciale del CONI ed all'Ufficio Scolastico Provinciale ne hanno patrocinato l'iniziativa.

Si avrà un momento musicale con il M° MIRKO MALTONI al pianoforte accompagnato da ALICE MINIUTTI al violino. Condurrà SHARON BRAY.

Saranno consegnati i premi ai ragazzi delle scuole medie della Provincia di Ravenna, che hanno partecipato al concorso a tema SPORT PASSIONE MIA.

Il Comitato Provinciale ACSI di Salerno, presieduto da ALFONSO LUIGI VENOSI, plaude l'iniziativa dell'amico ITALO FERRARI e dei suoi validi collaboratori per aver ripreso da cinque anni a questa parte un momento di alto riconoscimento istituito agli inizi degli anni '70, che, certamente, sarà ripresa anche dagli altri Comitati particolarmente attivi.

Marino Bartoletti, nell’accettare il prestigioso premio, ha fatto pervenire agli organizzatori dell’ACSI il seguente messaggio:”””Anche chi - come me – ha avuto la fortuna di ricevere già altri premi e riconoscimenti, spalmati nell’arco di una vita professionale ormai proporzionale a un’anagrafe non più freschissima, non può non essere fiero e non gioire quando arriva una carezza dalla propria terra. Chi mi conosce sa che ho fatto della “romagnolità” una bandiera della mia vita. Mai dimenticando la mia origine e soprattutto mai ignorando quegli insegnamenti e quei valori tanto sani quanto forti che la nostra Romagna ha saputo inculcarmi. Per questo ringrazio chi ha voluto onorarmi di questo prestigioso premio, che mi inorgoglisce e che farò di tutto per continuare a meritare. A presto, av salùt!”””””””””

HAITIAIUTO A SALERNO


03/03/2011 - Palazzo Galdieri, via San Massimo
Sabato 5 marzo ore 19,00: inaugurazione del nuovo Archivio e della mostra “HAITIAIUTO”
Domenica 6 marzo, ore 18,00 - 22.00: Asta di beneficenza in favore di Solidarieté Haitienne


Mostre - Salerno centro
Periodo: 05/03/2011 - 06/03/2011

Sarà inaugurata sabato 5 marzo alle ore 19,00 la nuova sede dell’Archivio Storico della “Botanica Salernitana”, nei locali sottostanti il complesso di Palazzo Galdieri, completamente recuperati.

L’inaugurazione del nuovo Archivio, rivolto allo studio dei materiali dall’antica Scuola Medica Salernitana fino alla medicina umanitaria, coinciderà con l’iniziativa di solidarietà “HAITIAIUTO”, alla quale hanno già aderito circa 80 artisti destinando, ciascuno una propria opera d’arte, ad un’asta di beneficenza in favore di Solidarieté Haitienne, un’Associazione di medici e volontari haitiani, per la costruzione di una struttura sanitaria ad Haiti.

Sabato 5 marzo alle ore 19,00, l’inaugurazione della sede del nuovo Archivio storico della Botanica Salernitana coinciderà con il taglio del nastro della mostra delle opere d’arte esposte nelle teche del Museo Roberto Papi e destinate all’asta di beneficenza in programma invece domenica 6 marzo a partire dalle ore 18,00.

Le due serate saranno allietate dal concerto al “Violoncello Solo” di Thomas Rizzo.

L’evento, organizzato dalla Fondazione Scuola Medica Salernitana e dall’Archivio storico della Botanica Salernitana, nasce dalla stretta amicizia dell’artista salernitano Alessandro Mautone con il giornalista Claudio Gatti del Sole 24 Ore, inviato subito dopo il terremoto nell’isola caraibica, dove ha fatto ritorno più volte, tra i fondatori dell’Associazione Solidarieté Haitienne.
Hanno collaborato le Associazioni culturali il “Centro Storico” e “Humus”.

giovedì 3 marzo 2011

PRESENTAZIONE INIZIO ATTIVITA' ASD SHEN A SALERNO


Comunicato stampa:
PRESENTAZIONE ASD SHEN – Centro Studi Discipline Olistiche

Venerdì 4 marzo alle ore 18,30, presso la Libreria ALDEBARAN di Salerno, alla via Porta Elina n°17/19 nei pressi di p.zza Portanova, si terrà un incontro gli operatori stampa delle testate giornalistiche salernitane e gli appassionati di discipline olistiche, per presentare l’inizio delle attività dell’ASD SHEN – Centro Studi Discipline Olistiche.
L’Associazione affiliata al Comitato Provinciale ACSI di Salerno, ha la propria sede in via Guglielmi n°14/18 (trav. via Diaz) e si pone come punto di aggregazione per quanti vogliono approfondire le filosofie e le attività volte alla conoscenza di se stessi.
La presidente, Marisa Iuliano, spiegherà ai presenti, come è nata l’idea di unire le varie realtà emergenti in città in un luogo dove coltivare armonia e benessere con l’ausilio di discipline e tecniche, antiche ed innovative. Saranno, inoltre, presenti i dirigenti al completo, tra cui Elena Russo, Responsabile Provinciale ACSI delle Arti Marziali Cinesi Antiche e Moderne.
Presso il Centro sarà possibile seguire corsi di Yoga-Psicosomatica e Meditazione (Marisa Iuliano), Taiji Quan e Chi Kung (Elena Russo), Danza Orientale (Maria Rosaria Russo), Rebirthing (Lorena Tari), Pilates (Caterina Toledo), Shatsu (Marilena Ciancio), Musicoterapia (Silvana Noschese) Feng Shui (Roberto Di Matteo) Kiniesiologia Emozionale (Martino Santoriello), Psicoanimazione (Rosario Carpentieri). Si attiveranno, inoltre, laboratori di approfondimento e corsi di formazione.
Alla presentazione dell’Associazione interverranno i Dirigenti del Comitato ACSI di Salerno.
Salerno, 03/03/2011
Mauro Grandinetti
Ufficio Stampa ACSI Salerno

mercoledì 2 marzo 2011

domenica 27 febbraio 2011

EAGLES SALERNO ANCORA VINCENTI NEL FOOTBALL AMERICANO A 9


I risultati della seconda tra sorprese e conferme.

Anche questo weekend le partite del campionato a 9 di football americano sono state spalmate sui due giorni disponibili.

Quattro le partite giocate sabato. Il primo risultato è quello di Caribdes Messina - Cardinals Palermo. I peloritani al loro esordio assoluto, e probabilmente aiutati da un diluvio quanto mai propizio, hanno tenuto al minimo i palermitani che riescono a segnare solo nel finale di partita con Manolo Gariffo che conclude in end zone un drive nato da una reverse di Salvatore Pinzarrone. Il tempo (pioggia, grandine e ancora pioggia) non ha certo aiutato gli attacchi facilitando, conseguentemente, il lavoro delle difese. A fine partita anche il solo mantenersi in equilibrio, diventava un'autentica “impresa”.
A Pescara i Crabs non riescono a confermarsi lasciando spazio agli Eagles Salerno di Coach Pironti. I salernitani si impongono con autorità sui Crabs mantenendo così la leadership del girone, dopo la vittoria sugli '82ers Napoli della settimana scorsa e confermandosi squadra da battere. Salerno schiaccia subito sull'acceleratore nel primo quarto (0-20) ma nella seconda frazione di gioco la difesa dei Crabs imbraga l'attacco ospite. Ben tre i td-pass del salernitato Rossetti (uno per Amatruda e due per Sciumanò), che segna anche su corsa. Per i Crabs segna Esposito sul finale dell'ultimo quarto.
Il derby meneghino tra le farm team di Rhinos e Seamen termina 22 a 0 a favore dei marinai, in costante supremazia durante tutta la partita. Il primo tempo termina 14 a 0. Bartolotta, Rinaldi e Zampagni a segnar touchdown, ancora Zampagni e Zanini alle tasformazioni.
Partita tiratissima tra Pirates Savona e Centurions Alessandria in serata. La spuntano i piemontesi, anche qui come a Messina con il “minimo sindacale” (segna Ronca nel terzo quarto con una corsa di una decina di yards) dopo una lunga battaglia. I liguri arrivano quattro volte a “pollici” dalla end zone, ma la difesa ospite riesce sempre a metterci una pezza. Nota positiva il numero “esagerato” di atleti in maglia bianco-blu, segno che a Savona si sta facendo un buon lavoro di recruiting. Col tempo arriverà anche l'esperienza.

Domenica le altre gare. A Roma la LegioXIII può davvero poco contro i Crusaders Cagliari Campioni d'Italia che sbarcano in Lazio e si sbarazzano degli ostiensi con un 41 a 0 che ammette davvero poche giustificazioni. La differenza in campo c'era tutta, anche se con il qb titolare la Legio forse avrebbe mosso un po' di più la catena. Tre td-pass per Moccia (due per Pisu e uno per Giraldi), due corse Delussu, un intercetto in endzone di Farris e le trasformazioni di Moccia, Melis e Lianas le segnature dell'incontro.
Le Aquile Ferrara violano il campo dei Chiefs Ravenna rifilando ai giallorossi padroni di casa un buon 19-8. Gli ospiti allungano nel primo tempo (che termina sul 13-0 estense) per poi controllare nella ripresa. Carolo, De Biaggi e De Marco per le Aquile e Bertini per i Chiefs i marcatori.
A Cavallermaggiore i Bills non fanno complimenti ai Blitz Ciriè, devastando la compagine di Ferry de Bastiani già nel primo tempo. Le due squadre vanno al riposo sul parziale di 33-0 per gli “arancioni della Granda” che nel terzo periodo allungano ulteriormente. Mercy rule nell'ultima frazione di gioco.
Tre touchdown per Marco Botta, due a testa per William Petrone, e Peter Ferlemann. Altri due td annullati per falli, due intercetti (Gilli e Marenco) e una buona difesa guidata da Jerry Petrone, Donalisio e Demichelis hanno condito una partita a senso unico.
Quasi la stessa storia tra Blue Storms Gorla – Hammers Lario con i padroni di casa che aprono le marcature alla prima azione con Cremonesi (che prima del fischio finale segnerà altre due volte), che si fa tutto il campo di corsa. Due td per Peron, una a testa per Di Lorenzo e Robustellini, che ritorna un intercetto. Tutte le trasfomazioni al calcio messe a segno da Robustellini. Grande pressione della difesa di casa con il defensive end Marco Bossi e il linebacker Roberto Grieco su tutti. Hammers in parte giustificati, però: una lunga injuried list affiancata da un bel drappello di affebbrati ha condizionato indubbiamente il gioco dei Lariani.
I Dragons Salento si riprendono dalla sconfitta casalinga contro i Patriots Bari della settimana scorsa andando a battere gli Spartans Taranto sul loro terreno per 34 a 12. I NeroVerdi salentini chiudono in vantaggio già il primo tempo per 20 a 6 e controllano il resto della partita fino al fischio finale. Tre td di Di Quarta, uno a testa per Leuzzi e Schirinzi (con quest'ultimo che trasforma 4 volte al calcio) le segnature ospiti, di D'Amore e Montemurro quelle di casa.
A Vicenza, tra Hurricanes e Neptunes Bologna la spuntano gli ospiti. I vincentini vendono cara la pelle e passano per primi in vantaggio con un bel passaggio di Carbone per Nardon trasformato da Bortoli nel primo quarto, ma allo scadere del primo tempo i Neptunes sorpassano con un td di Maranesi che riceve da Valdiserri. Nel terzo quarto prima una meta dell'esordiente Dartavilla, poi un intecetto del linebacker Lo Biondo staccano i due team. Nel finale gli Hurricanes accorciano le distanze con una corsa di Bortoli, ma non basta.
Tra Highlanders Catanzaro ed Elephants Catania finisce 72 a 36 tra due squadre ben piazzate in campo, tenendo presente che Catania ha schierato un team praticamente di esordienti. Buona la prova del quarterback catanese Andrea Conticello che anche sotto pressione è riuscito a mantener la freddezza necessaria per pescar spesso Giorgio Santuccio. Da parte calabrese solita serie di touchdown per Pugliese, bene il quarterback Coccia utilizzato anche in difesa (un intercetto e un fumble recuperato per lui).
A Bari i Patriots si impongono sugli Achei Crotone 26 a 0 con una segnatura per quarto: tre ad opera di Marella (due delle quali trasformate da Cassio) e una di Di Pinto non trasformata.
Buona partita a La Spezia tra Wolfpack e Warriors Bologna. Vincono gli emiliani, ma i liguri restano sempre in partita. Il primo quarto si chiude 8-13 e alla fine la differenza tra le due squadre non sarà poi così tanta.
Tra Goblins Lanciano e Napoli '82ers vincono gli ospiti, non senza qualche recriminazione da parte dei padroni di casa. Gli ospiti chiudono in vantaggio il primo quarto 3-14, mentre nel terzo periodo i Goblins mettono a segno una safety che i più vorrebbero touchdown. Il nervosismo fa il resto e la partita non si schioda dal 5-14 che sarà poi il risultato finale.
A Roma, infine, tra Marines Lazio e Black Hammers Ostia finisce 6-0 con diluvio nell'ultimo quarto. I Black Hammers, dopo la batosta alla prima nel derby contro la LegioXIII hanno “registrato” la difesa, ma l'attacco deve aver bisogno ancora di qalche aggiustatina. Buona la difesa dei Marines che ha stoppato gli ospti su un terzo and goal ad una yard dalla goal line.

Questo il quadro completo dei risultati della seconda giornata

CARIBDES Messina - CARDINALS Palermo 0-6
RHINOS ARENA Milano - SEAMEN Milano 0–22
CRABS Pescara - EAGLES Salerno 6–26
PIRATES Savona - CENTURIONS Alessandria 0–6
HIGHLANDERS Catanzaro - ELEPHANTS Catania 72–36
SPARTANS Taranto - DRAGONS Salento 12–34
BILLS Cavallermaggiore - BLITZ Ciriè 47-0
BLUE STORMS Gorla - HAMMERS Lario 49–0
CHIEFS Ravenna - AQUILE Ferrara 8–19
GOBLINS Lanciano - Napoli '82ERS 5–14
HURRICANES Vicenza - NEPTUNES Bologna 14–20
PATRIOTS Bari - ACHEI Crotone 28–0
WOLFPACK La Spezia - WARRIORS-9 Bologna 16–19
LEGIO XIII Roma - CRUSADERS Cagliari 0–41
MARINES Lazio - BLACK HAMMERS Ostia 6–0


Conference NORD Girone A P G W L PF PA PCT
BILLS CAVALLERMAGGIORE 2 1 1 0 47 0 1000
CENTURIONS ALESSANDRIA 2 1 1 0 6 0 1000
PIRATES SAVONA 2 2 1 1 7 6 500
BLITZ CIRIÈ 0 2 0 2 0 54 0

Conference NORD Girone B P G W L PF PA PCT
WARRIORS 9 BOLOGNA 4 2 2 0 36 22 1000
WOLFPACK LA SPEZIA 2 2 1 1 24 19 500
KNIGHTS PERSICETO 0 1 0 1 6 17 0
STORMS CUS PISA 0 0 0 0 0 0 0
IRISH MASSA 0 1 0 1 0 8 0

Conference NORD Girone C P G W L PF PA PCT
BLUE STORMS GORLA MINORE 4 2 2 0 83 12 1000
SEAMEN 9 MILANO 4 2 2 0 42 2 1000
RHINOS ARENA MILANO 0 2 0 2 12 56 0
HAMMERS LARIO 0 2 0 2 2 69 0

Conferece NORD Girone D P G W L PF PA PCT
NEPTUNES BOLOGNA 4 2 2 0 54 20 1000
AQUILE FERRARA 2 1 1 0 19 8 1000
CHIEFS RAVENNA 2 2 1 1 36 37 500
HURRICANES VICENZA 0 2 0 2 32 48 0
CAVALIERS CASTELFRANCO 0 1 0 1 6 34 0

Conference SUD Girone A P G W L PF PA PCT
CARDINALS PALERMO 4 2 2 0 38 14 1000
HIGHLANDERS CATANZARO 2 2 1 1 86 68 500
ELEPHANTS 9 CATANIA 0 1 0 1 36 72 0
CARIBDES MESSINA AFT 0 1 0 1 0 6 0

Conference SUD Girone B P G W L PF PA PCT
PATRIOTS BARI 4 2 2 0 50 20 1000
DRAGONS SALENTO 2 2 1 1 54 34 500
ACHEI CROTONE 2 2 1 1 14 40 500
SPARTANS TARANTO 0 2 0 2 24 48 0

Conference SUD Girone C P G W L PF PA PCT
CRUSADERS CAGLIARI 2 1 1 0 41 0 1000
MARINES ARENA LAZIO 2 1 1 0 6 0 1000
LEGIO XIII ROMA 2 2 1 1 35 41 500
BLACK HAMMERS OSTIA 0 2 0 2 0 41 0

Conference SUD Girone D P G W L PF PA PCT
EAGLES SALERNO 4 2 2 0 39 6 1000
CRABS PESCARA 2 2 1 1 65 26 500
82'ERS NAPOLI 2 2 1 1 14 18 500
GOBLINS LANCIANO 0 1 0 1 5 14 0
LEONES POGGIOFIORITO 0 1 0 1 0 59 0


Sergio Brunetti
ufficio stampa Fidaf

venerdì 25 febbraio 2011

Trofeo nazionale ACSI di Pattinaggio Artistico su rotelle


Trofeo Nazionale ACSI Pattinaggio "Città di Gubbio" (PG) "IV° Memorial Luigi Minelli" Singolo - Coppie Artistico - Coppie Danza - Gare di Categoria - Pre-Giovanissimi Anni 6 - Gare Promozionali e Livelli di Difficoltà 18 - 19 e 20 Marzo 2011.

ACSI Settore Pattinaggio Artistico in collaborazione con il Comitato Provinciale ACSI Perugia, Comitato Regionale ACSI Umbria e la Società Pattinaggio Artistico Semonte S.S. Dilett. "Luigi Minelli" organizza il Trofeo Nazionale ACSI Città di Gubbio (PG) "IV° Memorial Luigi Minelli" di Singolo Gare di Categoria + Pre-Giovanissimi anni 6 Gare Promozionali e Livelli di Difficoltà.

La manifestazione avrà luogo presso Palestra C.V.A. "Ylenia Cernicchi" Semonte - Gubbio (PG) (Pavimento Quarzo 19 x 40).-

---------------------------------------------------
scarica il regolamento su www.acsisalerno.it

“L' ALTRA META' DEL CIELO” - concorso di poesia


L’ACSI e L’Associazione Culturale Lu Papanzicu,
in collaborazione con la ditta Nicotra Domenico, organizzano
il 2° Concorso Nazionale di Poesia in lingua italiana:
“L' ALTRA META' DEL CIELO”

------------------------------------------------------
Il termine ultimo di presentazione delle poesie è prorogato al 30 aprile 2011 e la premiazione avrà luogo il 30 Maggio 2011.

------------------------------------------------------

REGOLAMENTO:
Modalità: Il tema delle poesie è la Donna e la partecipazione al Concorso è consentita sia alle poetesse che ai poeti.
I componimenti inviati non devono essere mai stati premiati in nessun altro concorso. Ogni poesia, scritta a macchina pena l'esclusione, non deve superare i 32 versi (righe) e deve essere redatta in 3 copie.
Delle tre copie, una deve riportare nome, cognome, indirizzo, numero di telefono ed eventuale indirizzo e-mail dell'autore inserita in una busta a parte. Le opere devono essere inviate anche per e-mail, fatta eccezione per chi non dispone di posta elettronica.
I partecipanti, a totale copertura delle spese organizzative si impegnano a versare la somma di € 15,00 (quindici) per ogni poesia presentata da inviare entro e non oltre il 30 Aprile 2011 con c/c postale n. 61128914 intestato a Cassaro Filippo - Via del Saraceno 2- 92029 Ravanusa (AG)- farà fede il timbro postale.
Termine ultimo: I componimenti devono pervenire entro e non oltre il 30 Aprile2011 all’: Associazione Culturale "Lu Papanzicu" - Via del Saraceno, 2 - 92029 Ravanusa (AG) - farà fede il timbro postale.
Responsabilità degli autori: Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie opere. Saranno escluse tutte le opere che conterranno parole o concetti volgari, violenti e razzisti e contro ogni religione.
L'organizzazione non si fa carico dei danni per opere non pervenute o pervenute in ritardo per disservizio postale.
Gli autori sono invitati a non inviare curriculum vitae.
Saranno esclusi dal concorso :
a) quelli fuori tema
b) i componimenti che superano i limiti di lunghezza;
c) quelli spediti oltre il termine stabilito
d) i partecipanti non in regola con il pagamento della quota;
In nessun caso sarà restituita la quota versata.
La Commissione Giudicante sarà composta da personaggi della cultura e del giornalismo, il cui operato è ritenuto insindacabile e inappellabile.
Premi: La premiazione avverrà il 30 Maggio 2011, in sede da stabilire.
Verranno premiati con targa e diploma i primi tre poeti classificati e le prime tre poetesse classificate.
I vincitori saranno avvertiti telefonicamente entro gg.15 dall'avvenuto spoglio da parte della Commissione Giudicante. A tutti i finalisti verrà consegnato un diploma di partecipazione.
Antologia: L'Associazione Culturale "Lu Papanzicu" , con le opere presentate sia premiate che finaliste, si riserva di realizzare la 1^ Antologia "L'altra metà del cielo".
Con la pubblicazione all'interno dell'Antologia, tutti i diritti di utilizzazione dell'opera inviata, sono da considerarsi ceduti automaticamente a titolo gratuito. L'autore ne conserverà comunque la piena proprietà letteraria per altre eventuali pubblicazioni o utilizzazioni.
Gli autori, con la partecipazione al concorso, AUTORIZZANO l'Associazione Culturale "Lu Papanzicu" alla pubblicazione della loro opera, sollevandola da ogni e qualsiasi responsabilità in merito e consentendo al trattamento dei propri dati personali ai sensi della Legge 675/96 e successive modifiche, per la diffusione dell'opera stessa in ambito culturale.
Gli ospiti d'onore appartengono al mondo della cultura, dell'arte, della politica, dello spettacolo e del giornalismo.
I componimenti giunti non saranno restituiti, verranno archiviati per tre mesi e poi distrutti.
Informazioni al n. 3280222019 o scrivendo a lupapanzicu@yahoo.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Notizie sul concorso presso www.lupapanzicu.it (Scarica le modalità di partecipazione) sul mensile Lu Papanzicu.

Il presidente dell’Associazione "Lu Papanzicu" - Filippo Cassaro

martedì 22 febbraio 2011

INCONTRO DI MEDITAZIONE ZEN AL CENTRONATURA L'ARCA DI SALERNO


Interessante iniziativa dell’Associazione CENTRONATURA L’ARCA (affiliata ACSI), che propone ai propri iscritti ed ai nuovi che desiderano conoscere lo Zen e le sue applicazioni pratiche nella vita di tutti i giorni, un incontro introduttivo con il Maestro Carlo Tetsugen Serra.

Conoscersi per conoscere, sarà il filo conduttore dell’incontro, che si terrà Sabato 26 febbraio alle ore 18,00 presso la sede sociale di fronte il Duomo di Salerno (p.zza Alfano n°7).

I partecipanti, accolti dai dirigenti con un té di benvenuto, conosceranno le tante attività legate alle discipline bionaturali orientali ed occidentali, che si svolgono nel presso la sede.


"Percorrendo la Via dello Zen, chiunque può superare i condizionamenti e gli attaccamenti dietro cui si nasconde la realtà e immergersi nella vita attimo dopo attimo, per cogliere la Verità Assoluta e viverla liberamente e creativamente" (Maestro Tetsugen)

Si praticherà la meditazione zen, perché questa porta grande beneficio a un’ampia gamma di circostanze nella nostra vita quotidiana:

* Essere recettivo e aperto

* Essere presente qui e ora

* Essere ben centrato e radicato – con i piedi per terra

* Essere calmo e attento

* Avere la capacità di concentrare la propria mente focalizzando l’attenzione in un singolo

punto.

* Avere chiarezza mentale - l’arte di vedere con chiarezza

* Essere a proprio agio con se stessi, permeati da una gioia profonda

Assieme ad una guida, il Maestro Tetsugen, si camminerà nel nostro silenzio interiore, spesso anche rumoroso, per ritrovare la nostra armonia, la nostra pace, il nostro vero Essere.

In zazen, la nostra meditazione è strettamente collegata al respiro.

Il lavoro sul respiro aiuta a “mettere la mente nella giusta direzione” ovvero a “collocare la mente nella condizione adeguata”; aiuta la concentrazione e focalizza la nostra attenzione sul momento presente, aiuta all’ascolto di chi Vera-mente siamo.…

Se la mente si calma, diviene limpida e possiamo scorgerne la sorgente: Noi Stessi.


Il Centronatura l'Arca si propone alla città come punto di riferimento per l'incontro con le Discipline Bionaturali Orientali e Occidentali, in uno spazio di cultura, di cura del corpo e del sentire, un'oasi di relax e di benessere, il nostro approccio, non interventistico e meccanicistico, valorizza la disciplina o il trattamento come accompagnamento ed assistenza ad un processo di cambiamento e di crescita.

Per info e adesioni:

089 222401 la segreteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20

340 2981491(Filippo Pavone)

domenica 20 febbraio 2011

LA FEDERTENNIS CONTRO OGNI ETICA DELLO SPORT


COMUNICATO STAMPA:
CONTRO OGNI ETICA DELLO SPORT
TENNIS ITALIANO NEL CAOS:

VERGOGNOSO PROVVEDIMENTO DELLA FEDERAZIONE TENNIS CONTRO LA PROMOZIONE DELLA PRATICA SPORTIVA SOLO PER DIFENDERE INTERESSI DI BOTTEGA.

LA DENUNCIA DELL’ACSI SALERNO E DEGLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA:

LE NORME DI AFFILIAZIONE 2011 SONO INACCETTABILI

I Circoli del Tennis italiani, per il 2011, hanno trovato una brutta sorpresa tra le norme di tesseramento della Federazione Italiana Tennis.

Infatti quei Circoli, e sono tanti, che decidessero di affiliarsi oltre che alla Federazione, anche ad un Ente di Promozione Sportiva. per ampliare l’attività sociale e promozionale, dovranno pagare alla Federazione una quota superiore di più del 300 % rispetto a chi si affilia solo alla Federazione (250 euro contro 80); per i Maestri di tennis, il rinnovo del Brevetto segue un criterio analogo, con una differenza del 250 % in più per chi opera anche con un Ente di Promozione Sportiva rispetto a chi svolge attività solo in ambito federale (300 euro contro 120).

Siamo al paradosso per cui si penalizza quanti vogliono ampliare le opportunità di pratica e, conseguentemente, i cittadini che vogliono giocare a tennis senza pretese agonistiche.

Tutto ciò per difendere un anacronistico monopolio su tutto il movimento tennistico; monopolio che, invece, come sostengono gli stessi Enti di Promozione, può e deve essere mantenuto soltanto sull’attività agonistica ufficiale e di alto livello.

Questa scelta non solo è onerosa per le società sportive, ma è nei fatti lesiva dei più basilari, e costituzionali, principi della libertà associativa ed anche della libera concorrenza di mercato, oltre che disattendere le direttive del CONI.

Gli Enti di Promozione vogliono stabilire anche con la Federazione Tennis uno spirito di collaborazione, con l’obiettivo di sottoscrivere la Convenzione quadro predisposta ed approvata dalla Giunta Nazionale CONI, come succede, di norma, nei rapporti tra Federazioni Sportive Nazionali ed Enti di Promozione Sportiva.
Chiediamo pertanto alla Federazione Italiana Tennis di rivedere tale normativa sul tesseramento, senza fare distinzioni di sorta tra i circoli di base e tra i Maestri.

Chiediamo inoltre al CONI, che è la nostra casa comune e che ha grande attenzione a queste necessità di cooperazione nelle discipline sportive, di aiutarci a difendere i diritti della promozione sportiva e del movimento di base anche nel tennis, inducendo la Federazione ad accogliere le nostre proposte per avviare una fase nuova di collaborazione che favorisca la crescita del movimento tennistico, senza gelosie di appartenenza.

Purtroppo tale atteggiamento ha riguardato anche altre Federazioni, tra cui la Federazione Motociclista, che ha tentato di ostacolare, senza riuscirvi, il Motoraduno “MOTOMEETING DELL’AMICIZIA” organizzato dal Comitato Provinciale ACSI di Salerno.

Altro che “Etica e Valori dello Sport”, qui si tratta solo di interessi volgarmente egoistici ed economici.

Salerno 19 febbraio 2011

Alfonso Luigi Venosi - Presidente ACSI Salerno
-----------------------------------------
I CENTRI TENNIS CHE IMPEGNANO LE PROPRIE RISORSE (NON QUELLE DELLA FEDERAZIONE O DI ALTRI), CHE VOGLIONO CONTINUARE A SVOLGERE LE ATTIVITA' LEGATE ALLA PASSIONE SPORTIVA, SENZA IMPEGNARSI NELLE COMPETIZIONI AGONISTICHE, POTRANNO CONTINUARE A FARLO CON L'ACSI, CHE OFFRE ALLE PROPRIE ASSOCIAZIONI QUOTE MODESTE E COPERTURE ASSICURATIVE VANTAGGIOSE, CHE VANNO OLTRE IL TENNIS.
INFO COMITATO PROVINCIALE ACSI DI SALERNO:
089.6307074 - WWW.ACSISALERNO.IT - ACSISALERNO@TISCALI.IT

FOOTBALL AMERICANO A 9: EAGLES SALERNO SUBITO VINCENTE


FOOTBALL AMERICANO:

Campionato Italiano CIF9.
Partito il campionato 2011.
Tante le gare equilibrate.


Con Napoli 82ers vs Eagles Salerno è iniziata la stagione 2011 di football americano. A prendere il via per primo è stato il campionato a 9 giocatori, il CIF-9, che ha visto scendere in campo 26 formazioni sparse un po' in tutto lo stivale.


I Primi a scendere in campo, come detto, sono stati, alle 14, Napoli 82ers ed Eagles Salerno che al Collana di Napoli hanno dato vita ad una discreta partita che ha divertito il buon pubblico presente. Per gli ospiti salernitati segnano Cacciatore (con Gualandi alla trasformazione) nel terzo quarto e Taiani (su ricezione da Rossetti) nel terzo periodo.

Qualcosina ancora da rivedere per gli esordienti Leones Poggiofiorito, che all'esordio assoluto escono sconfitti dai Crabs Pescara con un sonoro 59 a 0. Certo, i margini di miglioramento ci sono tutti e al primo campionato qualche risultato “roboante” è da mettere sempre in preventivo. Per i Leones buona prova del ricevitore Titi Marin, mentre sul fronte Crabs molto bene il qb esordiente Simone Iannucci, autore del touchdown che ha “aperto le danze”.

Più equilibrato il “quasi-derby” emiliano tra Warriors Bologna e Knights Persiceto, terminato 17 a 6 per i biancoblu di casa. Segnano Montanari (su corsa) e Magrino (su lancio di Sluzart), mentre per i calci ci pensa proprio il qb, che mette tra i pali anche un field goal dalle 30yards. Nell'ultimo quarto Volpe accorcia le distante per gli ospiti, ma troppo tardi per tentar la rimonta.

Nell'ultima gara pomeridiana, i Blue Storm di Gorla violano il campo dell'Aldiniana battendo i Rhinos Milano per 34 a 12. Buona la prestazione di tutta l'offense ospite, basata più sulle corse dei vari Cremonesi, Di Lorenzo e Peron, che non sul gioco aereo. Il primo tempo finisce 14-6 per gli ospiti che però dilagano nella ripresa lasciando ben poco spazio ai milanesi.

In serata al campo sportivo di Monteroni si affrontano Dragons Lecce e Patriots Bari, squadra che raccoglie il meglio tra Wildboars e Trucks. Finisce 22 a 20 per i baresi che nell'ultimo quarto ribaltano le sorti dell'incontro. Dopo il vantaggio salentino nel primo tempo (20-6 con 2 touchdown di Quarta e uno di Schirinzi per i padroni di casa e un td di Romito per gli ospiti), i Patriots segnano due volte nell'ultima frazione di gioco, prima con Marella (trasformazione di Lagioia) e poi con Cassio che riceve da Romito. E' Cassio, con la trasformazione da 2, che dà agli ospiti i due punti in paio.

Non si gioca, infine, l'altro “quasi-derby” del sabato, quello tra Wolfpack La Spezia ed Irish Massa, bloccati dal roster troppo corto dei toscani.



Domenica si sono giocate altre sette partite, spesso “condite” dalla presenza a bordo campo di gruppi di cheerleaders (a Ravenna, Bologna e Palermo, per esempio).

I Pirates Savona sbancano il campo dei Blitz Ciriè con il “minimo sindacale” grazie ad una corsa di una decina di yards del runner Simone Buetto trasformata al calcio da Marco Costa. Erano anni che i savonesi non iniziavano la stagione con una vittoria. Che sia un segno? La partita si è giocata sotto una fastidiosissima pioggia che ha certamente influito sul gioco di entrambre le squadre.

Sotto la pioggia di Bologna i Neptunes si sbarazzano dei Cavaliers Castelfranco Veneto battuti 34 a 6. Ancora tanta la differenza in campo tra le due squadre con i bolognesi di coach Bob Ladson che si candidano a squadra leader del girone. Il qb Valdisserri completa 4 tdpass (due volte per Maranesi, una per Michaeler e Campeggio). La segnatura ospite di Pilotto, nel secondo quarto, sembra poter riportare in partita i Cavaliers, ma nel secondo tempo i padroni di casa “sistemano” la faccenda prima con una bella safety (Biavati e Martelli nel terzo quarto) e poi con altri due td nell'ultima frazione di gioco.

Partita tiratissima, e lunghissima, quella tra Achei Crotone e Spartans Taranto, terminata in favore dei padroni di casa che si impongono grazie ad una trasformazione in più. Sono gli ospiti a passare in vantaggio nel primo quarto, ma Calabretta prima e Macrì dopo prima pareggiano e poi portano in vantaggio i blu argento di casa. Prima della fine c'è tempo per un ultimo td dei pugliesi la cui trasformazione però non riesce.

Vincono in casa i Chiefs Ravenna che tra le mura amiche del campo di Via Fabbri battono gli Hurricanes Vicenza con un buon 28 a 18. La partita si decide nel terzo quarto, quando dopo un primo tempo giocato (e terminato) alla pari, i giallorossi romagnoli premono sull'acceleratore staccando gli ospiti.

I Cardinals Palermo battono gli Highlanders Catanzaro per 32-14, ma la partita resta sui binari dell'equilibrio fino al terzo quarto. Il primo tempo si chiude in vantaggio per i padroni di casa 20-6, ma appena inizia la ripresa i calabresi si portano sotto 20-14. A questo punto viene fuore il “fattore cambi”, ampiamente a favore dei Cardinals che possono contare su un roster lunghissimo. Prima del termine i padroni di casa segnano altre due volte e chiudono la partita. Ignazio Spinelli per i Cardinals e Saverio Pugliese per gli Highlanders sugli scudi.

Il derby della Capitale se lo aggiudicano i ragazzi della Legio XIII che battono all'Infernetto gli esordienti Black Hammers per 35 a 0. I padroni di casa chiudono la partita già nel primo quarto, che termina 19 a 0. Poi controllano segnando nel secondo e nell'ultimo periodo. Apre le marcature Lorenzo Barrotta (nella prima azione dell'incontro) poi due volte a segno Mario Bracciante e un td a testa per Giacomo Gensini e Valerio Bozzarini, una safety di Davide Di Marcantonio e tre calci tra i pali del kicker Davide Macelloni chiudono la partita.

Lario Hammers – Seamen Milano termina 2-20, ma, almeno nel primo tempo, le squadre si sono equivalse. Passano in vantaggio i padroni di casa con una safety messa a segno da Marco Leoni, e i Seamen segnano solo nel secondo quarto. Nel secondo tempo i milanesi allungano in attacco e si ergono a muro in difesa. Marco Zampagni, Filippo Turrin e Gianluca Sorteni i marcatori dei Seamen.

Questo il quadro dei risultati della prima giornata

SABATO 19/02/11

82'ERS Napoli - EAGLES Salerno
0-13

LEONES Poggiofiorito - CRABS Pescara
0-59

WARRIORS 9 Bologna - KNIGHTS Persiceto
17-6

RHINOS ARENA Milano - BLUE STORMS Gorla
12-34

DRAGONS Salento - PATRIOTS Bari
20-22

WOLFPACK La Spezia - IRISH Massa
NON DISP

DOMENICA 20/02/11

ACHEI Crotone - SPARTANS Taranto
14-12

BLITZ Ciriè - PIRATES Savona
0-7

NEPTUNES Bologna - CAVALIERS Castelfranco
34-6

CHIEFS Ravenna- HURRICANES Vicenza
28-18

HAMMERS Lario - SEAMEN Milano
2-20

CARDINALS Palermo – HIGHLANDERS CZ
34-12

LEGIO XIII Roma - BLACK HAMMERS Ostia
35-0



Sergio Brunetti - ufficio stampa Fidaf

Lettori fissi